Google Chrome, questa novità è un toccasana per lo schermo dello smartphone

Google show: la nuova funzione su Chrome è una svolta per tutti coloro che usano il browser sullo smartphone. Toccasana schermo.

È il browser più utilizzato al mondo, per distacco rispetto a Safari e tutti gli altri, ovvio che catalizza l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori e non, ogni qualvolta rilascia una nuova funzione. Tanti i motivi di questa enorme supremazia.

Google Chrome novità
Chrome, il browser più utilizzato al mondo per distacco ( Nuovocellulare.it)

Non ultimo il test effettuati sul browser di Google. Che ha ottenuto il punteggio più alto sul nuovo Speedometer 3.0, uno strumento di benchmarking aggiornato per ottimizzare le prestazioni delle applicazioni web. Monitorando attentamente le recenti prestazioni di Chrome, il browser ha registrato un aumento del 72% in termini di velocità. Il tutto negli ultimi due anni.

Un Chrome sempre più ottimizzato, efficiente di versione in versione, smussato di angoli che mostravano lacune, reso performante grazie al solerte lavoro di Google sui suoi punti deboli. Per tutto il resto ci sono le funzioni, molte delle quali azzeccate, come l’ultima novità che rappresenta un toccasana per lo schermo dello smartphone.

Google, svolta “schede personalizzate ridotte a icona” su Chrome

Si chiama “schede personalizzate ridotte a icona”, è l’ultima particolarmente apprezzata dagli utenti di Chrome. In cosa consiste? Quando si apre un collegamento, apparirà una freccia rivolta verso il basso nella barra in alto accanto al pulsante di chiusura. Tappandola, si ridurrà la pagina web in una finestra mobile nell’angolo in basso a destra dello schermo.

Google Chrome, funzione toccasana per lo schermo dello smartphone
Google Chrome, bisogna scaricare la versione M124 per testare l’ultima funzione sugli smartphone Android (Nuovocellulare.it)

Quando si andrà a tappare la finestra, questa si espanderà a schermo intero e tornerà al sito Web di origine. Un utente potrà trascinarla praticamente ovunque sullo schermo. Si vuole chiudere? Niente di più semplice: bisognerà soltanto tirarlo verso il basso. L’obiettivo di questa nuova implementazione da parte di Google è quello di fungere da strumento che consenta di salvare una pagina e visualizzarla successivamente durante la navigazione in Internet.

In questa maniera si potrà salvare un sito web sullo schermo mentre un utente sta svolgendo qualsiasi altra attività, come controllare la posta elettronica o utilizzare un’altra applicazione, tanto per fare degli esempi. Ciò che fa è salvare la pagina in una finestra in cui puoi vedere il nome o il logo della pagina ma non il contenuto, anche se in quel caso bisognerà tornarci rapidamente. Per testare l’aggiornamento della nuova funzione e toccare con mano l’upgrade dell’update è sufficiente effettuare il download su uno smartphone Android, scaricando nello specifico la versione M124 di Chrome.

Impostazioni privacy