Samsung, attesa per il nuovo smartwatch: non cambia solo il nome, questi i rumor

Il nuovo smartwatch Samsung di cui circolano i primi render continua a essere al centro di rumor. L’ultimo riguarda il nome: una sorpresa.

Del nuovo smartwatch Samsung abbiamo visto già alcune immagini che dovrebbero essere i suoi render ufficiali. Questa immagini sono state esaminate da vicino e sono stati per esempio rintracciati alcuni aspetti diversi rispetto alla generazione precedente.

il nuovo galaxy watch 7 ultra cambia nome
Samsung prova ad allontanarsi da Apple con un quadra-cerchio (milano.cityrumors.it)

E mentre si attende di vedere anche la nuova categoria di indossabili Samsung, i cosiddetti Galaxy Ring, proprio la nuova generazione di smartwatch torna al centro della macchina dei rumor. Secondo le ultime notizie il colosso coreano avrebbe per esempio deciso di abbandonare il numero e di passare a una nuova nomenclatura per distinguersi da Apple.

Non chiamatelo più Galaxy Watch 7 Ultra

Come accennavamo, per ora da parte di Samsung non ci sono informazioni ufficiali per la sua nuova famiglia di smartwatch. Se i render diffusi dai colleghi di Smart Prix sono veritieri ci troveremo per esempio di fronte a qualcosa di ibrido tra Apple Watch e le generazioni passate di Galaxy Watch. E in particolare, i render diffusi riguarderebbero proprio quello che fino a poco fa chiamavamo modello Ultra. Il più accessoriato dei tre che dovrebbero comporre la serie.

come sarà il nuovo smartwatch samsung in arrivo a luglio
Samsung rivoluziona il quadrante del suo smartwatch (nuovocellulare.it)

Un device indossabile con spazio per un terzo pulsante laterale, un nuovo microfono e nuovi sensori riposizionati rispetto ai modelli precedenti. Il tutto accompagnato da un nome fatto apposta per lui. Un nome che dovrebbe aiutare anche a creare spazio con gli equivalenti modelli Apple. Samsung, lo riportano i colleghi greci di Techmaniacs, avrebbe infatti deciso di non continuare con l’etichetta Ultra ma di passare a chiamare il modello Premium semplicemente Galaxy Watch X.

Le nuove informazioni raccolte da Techmaniacs ci parlano anche di altro: per esempio di una batteria migliorata in grado di resistere per quattro giorni consecutivi senza ricarica. Il tutto grazie alla batteria più grande ma anche alla scelta di un nuovo SoC. All’interno del prossimo smartwatch Samsung dovrebbe infatti trovare posto Exynos W1000.

Un SoC su cui Samsung punta moltissimo, dato che dovrebbe essere finalmente il suo primo ingresso ufficiale nei chip con tecnologia a tre nanometri. Un’ultima voce di corridoio riguarda quella sulla possibile data di presentazione ufficiale. Finora, infatti, c’eravamo tutti convinti che il prossimo smartwatch avrebbe trovato il suo posto nel famoso evento che dovrebbe tenersi il prossimo 10 luglio a Parigi.

Ma sembrerebbe che per Galaxy Watch X la data scelta sarà invece proprio a ridosso dell’inizio delle Olimpiadi. E non è una cosa di cui ci stupiamo. Il colosso coreano è infatti uno degli sponsor più importanti dell’evento sportivo in terra di Francia. Una occasione ideale per catalizzare tutta l’attenzione su di sé con poco sforzo. Chissà se quindi il 24 di luglio vedremo anche il Galaxy Ring e i nuovi chiacchieratissimi pieghevoli senza grinze.

Impostazioni privacy