Google, trovare il cellulare smarrito sarà ancora più semplice: queste le novità da scoprire

Con Google è diventato molto più semplice trovare il cellulare smarrito. Tutto questo grazie a delle semplici novità: sorpresa per gli utenti.

Google offre numerose funzioni per semplificare la vita degli utenti per diverse ragioni, che vanno dalla fidelizzazione del cliente alla mission aziendale. Infatti proprio la mission di Google è “organizzare le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili e utili”. Per raggiungere questo obiettivo, il colosso sviluppa costantemente nuove funzioni che migliorano l’esperienza utente, rendendo le informazioni più facili da trovare, utilizzare e comprendere.

Google trovare cellulare più semplice novità da scoprire
Adesso con Google è più semplice trovare il cellulare (Nuovocellulare.it)

Offrire funzioni utili e innovative aiuta Google a fidelizzare i propri utenti. Quando le persone trovano valore e comodità nei servizi di Google, è più probabile che continuino a utilizzare questi servizi e li raccomandino ad altri. La fedeltà degli utenti è cruciale per il successo a lungo termine dell’azienda. Adesso l’obiettivo di Google è quello di semplificare la vita a tutta l’utenza. Per farlo ha deciso di lanciare una funzione che permette di trovare il proprio cellulare facilmente.

Google, nuova funzione per trovare il cellulare: la grande novità

Google ha recentemente annunciato una serie di aggiornamenti innovativi per l’app “Trova il tuo dispositivo”, progettati per migliorare la sicurezza e l’usabilità dell’applicazione. Tra le novità più attese, spicca l’introduzione dell’accesso biometrico, una caratteristica che promette di semplificare notevolmente l’esperienza degli utenti. Attualmente, l’accesso alla piattaforma richiede l’inserimento della password, una procedura che può risultare lunga e fastidiosa, anche se fondamentale per garantire la sicurezza dei dati.

Tuttavia con l’aggiornamento imminente, gli utenti potranno accedere alla piattaforma utilizzando semplicemente l’impronta digitale o il riconoscimento facciale configurati sui propri dispositivi. Ciò significa che non sarà più necessario ricordare e digitare la password ogni volta che si desidera localizzare un device smarrito. Secondo quanto riportato da fonti attendibili di Android Authority, la funzione è già disponibile per alcuni utenti selezionati, con un rilascio ufficiale previsto nei prossimi mesi.

Google trovare cellulare più semplice novità da scoprire
Qual è la nuova funzione di Google per trovare più facilmente il proprio cellulare (Nuovocellulare.it)

Questo aggiornamento rappresenta un segno tangibile dell’impegno di Google nel migliorare costantemente l’esperienza Android, rendendo la gestione dei dispositivi smarriti più semplice e sicura. Oltre all’accesso biometrico l’azienda di Mountain View ha annunciato l’introduzione del blocco remoto dei dispositivi smarriti, un’opzione che semplifica notevolmente la procedura da seguire in caso di perdita o furto dello smartphone.

Attualmente per bloccare da remoto un telefono smarrito, è necessario accedere all’app “Trova il tuo dispositivo” da un altro cellulare e inserire le credenziali dell’account Google, un processo che può risultare complicato e frustrante, specialmente se l’utente non ricorda la password o non ha accesso a un altro device.

Grazie a questa introduzione di questa funzione gli utenti potranno bloccare lo schermo del telefono smarrito semplicemente inserendo il proprio recapito. Questa funzione sarà resa disponibile tramite un aggiornamento di Google Play Services entro la fine dell’anno e sarà compatibile con Android 10 e versioni successive.

Impostazioni privacy