Esiste uno smartphone che non dovremo buttare più? Ecco quelli considerati ‘indistruttibili’

Il tuo sogno è non cambiare cellulare di nuovo? Potrebbe essere il caso di passare agli smartphone indistruttibili: c’è anche un Nokia!

Quando i primi cellulari sono arrivati tra noi sembravano oggetti destinati a durare per sempre. Tra questi, quello che è diventato il simbolo stesso di quegli anni: il Nokia. Il suo esterno tutto in plastica rigida era in grado di proteggere i circuiti all’interno da qualunque urto.

basta smartphone rotto, questi sono a prova di tutto
Hai di nuovo rotto lo smartphone? È ll caso di passare a questi modelli (Nuovocellulare.it)

Poi sono arrivati gli smartphone con la loro leggerezza e i loro schermi giganti. Schermi giganti e leggerezza che ci hanno però costretto a coccolare questi device perché molto più delicati. Esiste però tutta una categoria di smartphone indistruttibili, perché pensati per essere utilizzati in situazioni specifiche. Se vuoi un telefono che ricordi la resistenza degli albori questi tre sono un buon punto da cui partire.

Smartphone indistruttibili? Pensati anche per il cantiere

Gli smartphone indistruttibili, i cosiddetti modelli rugged, fanno il paio con i laptop che portano lo stesso nome. Si tratta di device che sono prodotti in modo tale da poter sopportare meglio umidità, sabbia, polvere, contatto diretto con l’acqua, cadute e urti. Sono quelli che Rambo verrebbe in tasca. Ma non devi essere un esploratore della foresta amazzonica per sentire il bisogno di uno smartphone che resiste a qualche caduta e all’umidità.

questo smartphone nokia è highlander
Smartphone indistruttibili, per tutti gli usi (foto Nokia) (Nuovocellulare.it)

Se vuoi provare l’ebbrezza di non dover andare nel panico se lo smartphone cade dal tavolo puoi per esempio valutare l’acquisto del Cat S75. Un prodotto con sistema operativo Android, connessione Wi-Fi, 5G e satellitare e memoria interna da 128 GB. Alcune caratteristiche forse sono un po’ limitate, per esempio il sistema operativo un po’ vecchio, ma se ti serve un compagno di avventura questo è l’ideale.

Un altro smartphone che può resistere a più di qualche incidente è il Samsung Galaxy XCover 7. Anche in questo caso la memoria interna è da 128 GB e anche lo schermo è equivalente al modello Cat. Molto interessante è la presenza della batteria estraibile e sostituibile. Nella confezione trovi anche già una batteria di ricambio per continuare a lavorare.

Il terzo tra gli smartphone indistruttibili che vogliamo segnalarti è una versione aggiornata di qualcosa che abbiamo avuto tutti per le mani: un Nokia. Si tratta del modello XR21 5G. Questo smartphone, che è quello un po’ più costoso rispetto agli altri due che ti abbiamo segnalato, è però, come i suoi predecessori, resistente a tutto. E in più la protezione dei dati personali è ai massimi livelli. Nokia garantisce poi tre anni di garanzia in caso di danni accidentali.

Tutti questi smartphone sono certificati almeno ip68 e addirittura il modello Nokia è certificato ip69k. Un telefonino che continua la tradizione dei suoi antenati egregiamente. Tieni presente che essendo pensati come oggetti resistenti potresti non trovare al loro interno specifiche equivalenti agli smartphone più recenti. Ma non è questo lo scopo per cui si scelgono questi smartphone.

Impostazioni privacy