Amici 23, la confessione di Mida dopo la finale: il momento buio del cantante

Tra i finalisti del serale di Amici, Mida si è lasciato andare a una confessione a cuore aperto, raccontando di un difficile momento vissuto

Settimana scorsa andava in onda la finalissima di Amici, talent show che ogni anno vede lanciare nuovi talenti nel panorama musicale. Tra i cantanti più apprezzati dell’intera edizione c’è sicuramente Mida, artista italo-venezuelano classe 1999.

Mida, il momento difficile in passato
Mida racconta di un difficile momento della sua infanzia (nuovocellulare.it) credit Mediaset Exra

Il giovane, classificatosi sesto nella serata finale, ha conquistato il pubblico grazie alle sue canzoni attuali, dal sound latino che richiama le sue origini. L’esperienza ad Amici ha segnato un passo importante nel suo percorso professionale e di crescita. Il giovane ne ha parlato in un’intervista a cuore aperto a Vanity Fair, dove si è lasciato andare anche a confessioni ben più private sul suo trascorso.

Gioie e dolori: la confessione drammatica di Mida

Nella scuola di Amici Mida, il cui vero nome è Christian Prestato, si è fatto conoscere per il suo carattere forte e temerario. Da tanti infatti, era ammirato per la sua ambizione e la voglia di arrivare a risultati importanti. La sua coach, Lorella Cuccarini, ha creduto in lui sin dal suo ingresso nella scuola, nel settembre 2023. Nonostante la personalità decisa, il giovane si è contraddistinto anche per avere un carattere a volte riservato.

Mida a nudo sul passato
La confessione di Mida su un momento buio del suo passato (nuovocellulare.it) credit Mediaset Extra

All’interno della casetta di Amici, non sono mancate incomprensioni con i compagni. Infatti, si può ben dire che l’artista abbia creato pochi porti di amicizia, ma veri. Nell’intervista ha rivelato che da piccolo ha sofferto di solitudine. Probabilmente a causa della sua origine straniera, non aveva molti amici. Questo ricordo genera in lui tristezza sebbene siano passati molti anni. «Sì, senza contare che da bambino non avevo tanti amici. Ho sempre sentito di essere diverso», ha rivelato.

Mida ha confessato che, probabilmente, tale situazione difficile da bambino, era causata non solo dalla sua origine, ma dal fatto che aveva una “famiglia diversa”: una mamma giovane e un Paese d’origine (il Venezuela) considerato non un bel posto. Il giovane ha sempre trovato conforto nella musica. I suoi primi testi infatti parlavano della sua voglia di rivalsa e dei suoi sogni.

Sin da piccolo ha coltivato l’amore per la musica, frequentando una scuola media a indirizzo musicale. Prima di Amici, l’esperienza poco fortunata a Sanremo nel 2022. Quell’anno, nonostante sia riuscito a calcare il palco di Sanremo Giovani, non è stato dei migliori, visto che non è stato scelto per partecipare all’edizione tra i big in gara. Nonostante le difficili esperienze passate, Mida si colloca come uno dei giovani più promettenti del panorama musicale.

Impostazioni privacy