YouTube Music, questa novità ti piacerà: trovare un brano sarà ancora più semplice e divertente

La novità che coinvolge YouTube Music potrebbe interessare tutti quanti noi: non si è mai vista prima. Cosa hanno aggiunto di speciale?

YouTube è uno dei servizi più utilizzati di Google. Si tratta della principale piattaforma di streaming video, che permette a milioni di persone di vedere ogni contenuto possibile. I content creator si occupano di pubblicarli quanto prima, così da accontentare i loro fan ogni giorno. E anche se la piattaforma ha avuto i suoi alti e bassi, con il tempo ha saputo stabilizzarsi e a riprendersi come nessun altro.

YouTube Music è stato aggiornato
YouTube Music: in che modo è cambiato? (Nuovocellulare.it)

Inoltre non finiscono qui i pregi di YouTube. Fra le funzionalità a pagamento che offre troviamo YouTube Music, la quale consente di ascoltare dell’ottima musica. Basta pagare un piccolo canone mensile per potervi avere accesso. E nella maggior parte dei casi gli utenti rimangono soddisfatti dal servizio. Non è per niente male e si migliora in continuazione, proprio come sta facendo in questo periodo.

YouTube Music, questa nuova funzione è magnifica: nessuno se lo aspettava

Qual è la novità che riguarda YouTube Music? Pare che sia stata aggiunta funzione molto simile a quella che vediamo su Shazam. Adesso sarà possibile trovare un brano cantando, fischiettando o suonando con uno strumento musicale. Parliamo di un algoritmo talmente preciso che è in grado di rilevare la canzone in breve tempo. Ed è uno strumento che potrebbe rivoluzionare YouTube Music da un momento all’altro.

Arrivano dei cambiamenti per YouTube Music
Ecco che cosa dobbiamo aspettarci da YouTube Music (Nuovocellulare.it)

La ricerca per YouTube Music è davvero semplice. Si deve selezionare l’icona della lente di ingrandimento posta nell’angolo in alto a destra. E a quel punto basta fare un tap sulla nuova icona a forma di onda sonora, posizionata accanto a quella del microfono in pratica. Una volta avviata la ricerca si potranno inserire perfino delle informazioni chiave. Trovare una canzone non sarà più difficile come prima a quanto pare.

L’unica pecca, se così si può definire, è che questa funzione esiste già. Come abbiamo detto Shazam la utilizza da tanto tempo, ma anche Google Search (2020) ne aveva introdotta una molto simile. Comunque sia rimane una bella notizia dato che, YouTube, dimostra perseveranza e determinazione con questo aggiornamento. Siamo curiosi di vedere quali saranno le prossime idee del servizio. Ormai è da diverso tempo che Google migliora YouTube Music con una certa periodicità. Tenersi informati sui suoi sviluppi può essere una buona idea.

Impostazioni privacy