Costantino Vitagliano malattia, come sta adesso: “La cura funziona”

Dopo aver iniziato la terapia, Costantino Vitagliano ha voluto dare un aggiornamento su come procede la cura. Ecco come sta.

Ospitato ancora una volta a Verissimo, l’ex tronista di Uomini e Donne ha voluto condividere con tutti i risultati della terapia a cui si sta sottoponendo. Ricordiamo che Costantino Vitagliano, non molto tempo fa, ha raccontato di quella malattia rara che gli è stata diagnosticata, una patologia che lo ha portato a rivedere del tutto la sua vita.

Come sta oggi Costantino Vitagliano
Costantino Vitagliano fonte instagram @costantinovitagliano nuovocellulare.it

La notorietà per lui arriva nel momento in cui diventa tronista nel dating show di Canale 5, Uomini e Donne. Da allora è diventato uno dei volti più ricercati, un modello che le ragazze non vedevano l’ora di incontrare. Il tutto avvenne durante gli anni 2000, ossia quando Costantino Vitagliano era diventato un vero e proprio idolo. Oggi però, a distanza di anni, il sex simbol di Uomini e Donne ha deciso di allontanarsi dai riflettori anche a causa di una malattia molto rara che lo ha portato quasi a credere di stare per morire.

Costantino Vitagliano a Verissimo ecco come sta andando la cura

Ancora una volta Costantino Vitagliano è stato ospite nello studio di Verissimo e, di fronte a Silvia Toffanin, ha voluto aggiornare i suoi fan su quelle che sono le sue attuali condizioni di salute. Alcuni mesi fa, sempre nello stesso luogo, aveva fatto preoccupare tutti i suoi fan dopo aver raccontato di quella terribile diagnosi ricevuta e del fatto che la malattia di cui soffre non ha una cura ben specifica.

Costantino Vitagliano malattia
Costantino, commozione a Verissimo per la sua malattia. – Screen Mediaset Exta

Durante l’ultima ospitata però l’ex tronista è apparso molto più sereno in quanto ha affermato: “La terapia sta funzionando. L’alone che era intorno alla mia parte addominale, sull’aorta, è calato alla metà. Da 36mm a meno di 15mm e l’obiettivo è andare sotto i 5. Ho diminuito anche le dosi di cortisone e adesso sto meglio. – ha continuato Vitagliano – Il cortisone mi dava molti scompensi umorali. Oggi, però, sto meglio, la cura funziona e sono contento che al primo tentativo sia andata bene perché all’inizio neanche i medici sapevano se potesse funzionare oppure no”.

Con la voce rotta dall’emozione, l’ex tronista ha voluto riportare alla mente quei momenti bui svelando però che adesso si sente molto meglio e che ha ripreso gli allenamenti oltre a essere riuscito anche a prendere qualche kg dopo che in ospedale era dimagrito molto.

Racconta anche che, grazie alla cura a cui si sta sottoponendo, può di nuovo prendere in braccio sua figlia, la persona più importante nella sua vita. Il cinquantenne inoltre confessa che sa bene che da questa malattia non si guarisce anche se vi è comunque la possibilità di vivere una vita normale.

Impostazioni privacy