WhatsApp sempre pieno di notifiche? L’incubo è finito: ecco la novità che risolve il problema

WhatsApp, come eliminare l’eccesso di notifiche dal cellulare. Il modo più semplice per combattere questo fastidio.

La notissima applicazione di messaggistica, facente part del gruppo Meta è sempre molto attenta alla protezione dei dati personali e della privacy dei suoi utenti, con aggiornamenti costanti su questo fronte. Ed è comprensibile considerando la mole di informazioni, anche riservate, che quotidianamente circolano su WhatsApp. Solitamente gli sviluppatori introducono le novità nel circuito beta, testando praticamente le nuove funzioni prima di rilasciarle per tutti gli utilizzatori.

whatsapp aggiornamento in arrivo
WhatsApp, nuova funzione (Nuovocellulare.it)

Questo è avvenuto con una nuova opportunità che certamente risulterà gradita a chi partecipa a un numero elevato di chat o a molte conversazioni singole, ricevendo un gran numero di notifiche. Questa situazione infatti, se da un lato dimostra l’importanza di questa applicazione nella comunicazione degli utenti, dall’altro può essere fastidiosa con le notifiche continue. Ma vediamo i dettagli.

WhatsApp, quale cambiamento per le notifiche

L’aggiornamento beta 2.24.11.13 di WhatsApp consente proprio di gestire al meglio le notifiche che arrivano con i nuovi messaggi, dando un maggior controllo all’utente. La nuova funzione infatti rende possibile di azzerare in automatico il conteggio di tutti i messaggi non letti dopo ogni accesso al programma.

La nuova possibilità sarà proposta con il prossimo aggiornamento di WhatsApp, facilitando le gestione e il controllo delle nuove notifiche in arrivo, soprattutto limitando la confusione che può crearsi con molte notifiche sul cellulare. Sarà come iniziare da zero ad ogni accesso, con una numerazione che riprende daccapo. Non sarà quindi necessario accedere a ogni singola chat o conversazione per azzerare la numerazione delle notifiche.

WhatsApp azzeramento numerazione notifiche
WhatsApp, gestione delle notifiche (Nuovocellulare.it)

Il contatore è gestito direttamente e complessivamente, inserendo le opzioni desiderate in modo generale. Così facendo l’utilizzatore di WhatsApp potrà leggere immediatamente le nuove chat o conversazioni, senza doversi preoccupare delle vecchie e decidendo di rimandare la lettura dei messaggi arretrati a un secondo momento. L’esperienza di lettura diventa ancora più personalizzabile e la soddisfazione dell’utente maggiore.

Questa novità dovrebbe passare attraverso il circuito beta di WhatsApp ed essere approvata prima di giungere agli aggiornamenti per tutti coloro che usano l’applicazione quotidianamente. Così la privacy e la tranquillità dell’utente avranno un ulteriore supporto. Gli aggiornamenti servono proprio a migliorare l’esperienza di uso dell’applicazione, in considerazione dello sviluppo di nuovi concorrenti sul mercato mondiale che offrono prodotti sempre più sofisticati.

WhatsApp non è più soltanto un’applicazione per conversazioni private, ma uno strumento usato per comunicazioni ufficiali e per contatti di lavoro, quindi l’efficienza, la sicurezza e la gestione soddisfacente sono essenziali per garantire un uso sempre più personale e adattabile alle necessità di ogni singolo utente.

Impostazioni privacy