Ben 4 trucchi WhatsApp che eliminano ogni fastidio dalla tua vita (e non solo): davvero imperdibili

WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica più popolari al mondo. Sei sicuro di utilizzarla al meglio? Ti presentiamo quattro trucchi che miglioreranno la tua esperienza.

Se dovessimo citare un’applicazione che sicuramente è installata negli smartphone di tutti, andremmo a colpo sicuro: Whatsapp. La piattaforma di messaggistica istantanea di proprietà di Meta è la più usata a livello globale. Ha completamente rivoluzionato la nostra forma di comunicare; è utilizzata da milioni di persone quotidianamente, sia per scopi personali, ricreativi o lavorativi. Nonostante sia semplice da usare, questa app nasconde numerose funzionalità avanzate che possono migliorare l’esperienza d’uso. Scopriamone qualcuna che probabilmente ancora non conoscete.

Whatsapp funzionalità trucchi utilizzo applicazione messaggistica
Whatsapp, come usare al meglio l’applicazione di Meta (nuovocellulare.it)

Whatsapp è un’applicazione in continua evoluzione. Gli sviluppatori sono sempre a lavoro per aggiungere migliorie in tema di performance e sicurezza. Ci sono nuove funzionalità che possono risultare nascoste. Oggi scopriamo dei trucchetti davvero interessanti.

Whatsapp, quattro trucchetti che miglioreranno la vostra esperienza di utenti

Il primo trucchetto riguarda l’ambito delle chiamate. Aprite le impostazioni, scorrete fino ad accedere al comando “Privacy”. Se entrate nella sezione “Chiamate” potrete selezionare un comando per evitare comunicazioni da numeri sconosciuti (solo se avvengono tramite applicazione). Sui dispositivi Apple, tra le impostazioni del cellulare, troveremo una funzione equivalente che silenzia i numeri che non ci sono noti (solo se avvengono tramite gestore telefonico). Potrebbe essere utile attivarle entrambe.

Whatsapp funzionalità trucchi utilizzo applicazione messaggistica
Whatsapp: i trucchetti che ti faciliteranno l’esperienza d’utilizzo (nuovocellulare.it)

Il secondo trucchetto riguarda coloro che si sentono spiati o osservati attraverso Whatsapp. Tornate ancora una volta nella sezione “Privacy”. Scorrete fino in fondo e troverete il comando “Avanzate”. Cliccate su “Proteggi l’indirizzo IP durante le chiamate”. Quando utilizzeremo Whatsapp per fare le nostre telefonate potremmo farle in maniera più sicura.

Il terzo trucco, invece, è utile per coloro che non vogliono perdere dati, foto, link interessanti, file importanti. Come? Basta scrivere a se stessi. Cliccate sul segno + (“più”) sulla schermata dell’applicazione; si aprirà una pagina dalla quale dovremmo selezionare “Tu”. Potremo aprire così una chat privatissima e riservata per condividere cose personali.

Se i file sono così intimi, potremmo voler rendere questo spazio ancora più sicuro, ed ecco che entra in gioco il trucco numero quattro. Cliccando sulla chat che abbiamo creato con noi stessi, dovremo cliccare sul nostro nome e mettere in moto la funzione “Attiva lucchetto”. In pratica, per visionare il contenuto si attiverà il riconoscimento facciale e la chat non verrà mostrata nella schermata principale.

Impostazioni privacy