Samsung Galaxy S25, il nuovo chip pronto a battere Snapdragon 8 Gen4: i segreti di Exynos 2500

La grande novità che presenterà il nuovo Samsung Galaxy S25 è il chip pronto a battere Sandragon 8 Gen4: come funziona l’Exynos 2500.

Gli samrtphone Samsung sono tra i più richiesti sul mercato per diverse ragioni che spaziano dalla qualità del prodotto all’innovazione tecnologica, passando per il marketing e il servizio post-vendita. Il marchio sudcoreano è noto per essere all’avanguardia nell’innovazione tecnologica. La compagnia investe significativamente in ricerca e sviluppo, introducendo continuamente nuove funzionalità e tecnologie. Tra queste troviamo i display AMOLED, le fotocamere avanzate con capacità di zoom elevate e funzionalità di intelligenza artificiale.

Samsung Galaxy S25 nuovo chip Exynos
Il nuovo chip Exynos 2500 è innovativo – Credits: Ansa Foto – Nuovocellulare.it

Ad oggi Samsung offre una vasta gamma di smartphone che coprono tutte le fasce di prezzo. Questa diversificazione permette a Samsung di raggiungere un ampio pubblico, dai consumatori premium a quelli più attenti al budget. Adesso però tutti i sostenitori del marchio aspettano solamente il Samsung Galaxy S25. Infatti il nuovo smartphone presenta l’innovativo chip Exynos 2500. Questo, secondo gli ultimi rumors, sarebbe in grado di battere lo Snapdragon 8 di quarta generazione. I motivi sono diversi, quel che è certo è che il nuovo chip è potentissimo.

Samsung Galaxy S25, il chip Exynos 2500 è potentissimo: come funziona

Le ultime indiscrezioni nel mondo tech rivelano che il Samsung Galaxy S25 potrebbe segnare una svolta nel mondo del gaming. Secondo quanto riportato da Business Korea, Samsung continuerà a utilizzare un SoC Exynos proprietario per i suoi futuri smartphone di punta. È probabile che la strategia sarà simile a quella adottata per il Galaxy S24: i modelli base e Plus verranno lanciati con l’Exynos 2500 in alcuni mercati e con lo Snapdragon 8 Gen4 in altri. Samsung ha grandi aspettative per l’Exynos 2500, che l’azienda ha soprannominato “Dream Chip”.

Samsung Galaxy S25 nuovo chip Exynos
Tutti i segreti del chip Exynos 2500 – Credits: Ansa Foto – Nuovocellulare.it

Questo chip rappresenterà un significativo passo avanti grazie a un redesign completo dell’architettura hardware e l’adozione del nodo a 3 nm. A maggio Samsung e Synopsys hanno confermato l’inizio della produzione di massa dei loro primi chip a 3 nm, tra cui dovrebbe esserci proprio l’Exynos 2500. Un punto cruciale è l’efficienza energetica del nuovo chip. Il nuovo nodo a 3 nm e la revisione dell’architettura hardware potrebbero consentire a Samsung di ottenere un vantaggio significativo in termini di efficienza.

Attualmente le informazioni dettagliate sull’Exynos 2500 sono scarse. Ciò che è certo è che Samsung utilizzerà i Core Cortex-X5 di Arm come P-Core del nuovo SoC, promettendo di montare una delle CPU più potenti sul mercato degli smartphone. D’altro canto, Qualcomm adotterà i core proprietari Oryon per il suo Snapdragon 8 Gen4, mantenendo la competizione accesa tra le due aziende. Il confronto tra Exynos 2500 e Snapdragon 8 Gen4 sarà sicuramente uno dei temi caldi del prossimo anno, quel che è certo è che sembra che questo nuovo chip sia davvero più potente del precedente.

Impostazioni privacy