Quest’app si spaccia per un noto anti-virus e ti svuota il conto in banca: fai attenzione

Quest’app si sta spacciando per uno degli anti-virus più famosi sul mercato. Fai molta attenzione: potrebbe prosciugarti il conto in banca.

Viviamo in un mondo sempre più digitale. L’avanzamento della tecnologia ci ha sicuramente facilitato le comunicazione. Solamente trent’anni fa ci sembrava quasi impossibile comunicare in videochiamata o ritrovare il contatto di un vecchio amico di scuola o un lontano parente. Invece ad oggi questo è semplicissimo, sia grazie ai social network che a servizi come WhatsApp. Eppure delle volte proprio nella rete interconnessa si possono celare dei pericoli che mettono a rischio i nostri dati sensibili e i conti bancari.

anti-virus svuota conto app fai attenzione
Fai attenzione al noto anti-virus, potrebbe celare un malware – Nuovocellulare.it

Negli ultimi anni abbiamo visto come siano diventati sempre più sofisticati i raggiri degli hacker ai danni degli utenti più ignari. Adesso l’ultimo di questi si nasconde dietro una famosa applicazione che viene sfruttata per diffondere un pericoloso virus. Questa volta però l’applicazione in questione è un famoso anti-virus distribuito su milioni di laptop e smartphone. Eppure proprio quest’applicazione farlocca contiene un malware in grado di svuotarvi il conto in pochissimi secondi. Riconoscerlo potrebbe essere cruciale per salvare la vostra carta di credito.

Attenzione all’app che si spaccia per anti-virus: disinstallala subito

Il mondo del cybercrime non conosce pause e tra le varie strategie adottate dai truffatori, una delle più insidiose è quella che sfrutta il nome di McAfee Security. Questo inganno avviene attraverso un sofisticato attacco di “smishing”, ovvero phishing tramite SMS. La truffa inizia con un SMS che avvisa l’utente di una transazione sospetta sul proprio conto corrente, invitandolo a chiamare un numero per bloccare l’operazione.

anti-virus svuota conto app fai attenzione
Come difendersi dall’ultimo attacco degli hacker – Nuovocellulare.it

Se l’utente cade nella trappola e chiama il numero fornito, viene indirizzato a un truffatore che, fingendosi un operatore della banca, invia un secondo SMS contenente un link. Il link conduce a una finta app di McAfee Security che, una volta scaricata, infetta lo smartphone con il pericoloso virus Vultur. Questo è un malware estremamente sofisticato che utilizza i servizi di accessibilità di Android per ottenere il controllo completo del dispositivo.

Inoltre il virus è in grado di registrare lo schermo, eseguire clic e scorrimenti, gestire file, bloccare altre applicazioni e persino la tastiera. Con tali capacità, Vultur può facilmente spiare l’utente mentre utilizza l’app di home banking, rubando i dati di accesso e inviandoli ai server degli hacker. Una volta che i criminali informatici hanno accesso ai dati del conto, possono trasferire denaro senza che l’utente se ne accorga.

Per proteggere il vostro dispositivo non dovrete fare altro che seguire delle semplici linee guida. Infatti per prima cosa non dovrete fidarvi degli SMS sospetti e soprattutto dovrete verificare l’autenticità del Mittente. Un altro consiglio utile è quello di non cliccare su quelli che sono i link non verificati. Per restare al sicuro invece potrete aggiornare regolarmente il software e soprattutto installare un antivirus affidabile.

Impostazioni privacy