Google Pixel 6

Google Pixel 6 (GB7N6)
Google Pixel 6 nero indietro
Google Pixel 6 verde panoramica
Google Pixel 6 verde indietro
Google Pixel 6 pink indietro
Google Pixel 6 nero copertina frontale lato sinistro
Google Pixel 6 nero copertina frontale lato destro
Google Pixel 6 nero lato sinistro
Google Pixel 6 nero lato destro

128 GB

Più e meno Google Pixel 6

  • Funzioni AI grazie a Tensor-SoC
  • Schermo liscio a 90Hz
  • Design fresco e distintivo
  • Pura esperienza Android

Prezzo Google Pixel 6 apparecchio sciolto

Fornitore Implementazione Prezzo Consegna inclusa    
reBuy
128 GB Stormy Black Ristrutturato
€ 349,33 € 349,33   Vedi
Alternate
128 GB Stormy Black
€ 694,00 € 712,90   Vedi

Recensioni sulle Google Pixel 6

8,8
1 recensione
5 stelle
0 recensioni
4 stelle
1 recensione
3 stelle
0 recensioni
2 stelle
0 recensioni
1 stella
0 recensioni
guadagnare € 50?

Ogni mese mettiamo in palio un buono del € 50 tra tutti i mittenti di un'esperienza. Tutto quello che dovete fare è farci sapere cosa ne pensate di questo prodotto. Cliccare sul pulsante qui sopra per iniziare.


Aggiungi il tuo commentoAiutare gli altri e avere la possibilità di vincere il € 50

Massimo 5 punti più e/o meno


Descrizione del Google Pixel 6

Il Pixel 6 è un telefono che Google voleva fare da anni ma non ha mai potuto. Così Google ha creato il suo chipset, il Tensor, e questo Pixel 6 ha l'onore di essere il primo telefono ad avere quel chipset. Gli permette di fare cose che prima non poteva fare. Quali esattamente e se questo Pixel 6 può mantenere queste promesse è qualcosa che esploreremo qui

Google Tensor

Come produttore di telefoni un po' seri, non appartieni più a nessuno se non progetti i tuoi chip. Con grande dispiacere di Qualcomm, il precedente fornitore principale di Google, quest'anno Google sta usando il proprio processore per la prima volta. Questo Tensor, come molti altri servizi di Google, si basa sull'intelligenza artificiale, o AI in breve. Attraverso il Machine Learning, Google ha insegnato al Pixel 6 cosa sono le belle foto e cosa no, e lo applica quotidianamente quando si inizia a lavorare con esso. È ora di fare qualche esempio concreto.

Google Pixel 6 verde panoramica

Funzioni esclusive della fotocamera

E questo inizia con la fotocamera, naturalmente. Sul retro del Pixel 6, troviamo una fotocamera principale da 50MP e un ultra-wide-angle da 12MP con un angolo di vista di 114°. Il sensore della fotocamera è molto più grande quest'anno e quindi il 150% più sensibile alla luce. Gli scatti notturni sono quindi molto meglio esposti. I telefoni Pixel sono noti per la loro modalità HDR + dove la migliore impostazione del colore, l'esposizione e il contrasto sono scelti automaticamente, ora funziona anche con i video. In parte grazie alla potenza di elaborazione extra del chip Tensor. Questo rende anche possibili nuove funzioni come la rimozione di oggetti dallo sfondo. Persone, animali, alberi. Tutto ciò di cui volete sbarazzarvi, lo rimuove e lo riempie con ciò che dovrebbe esserci. Oppure la modalità Motion dove si può aggiungere il movimento per un filmato extra drammatico. La modalità Ritratto per sfocare lo sfondo e il Face Unblur per rimettere a fuoco i volti nelle foto sfocate. Tutte caratteristiche della fotocamera che sono attualmente esclusive di questo Pixel 6

Il potere della lingua

Anche al di fuori della fotocamera, Tensor aiuta a rendere questo smartphone ancora più intelligente. Durante le chiamate, per esempio. Hai mai avuto problemi a ricordare tutte le opzioni di un menu automatico? Il Pixel 6 le mostra semplicemente sullo schermo come pulsanti. E ti mettono in attesa? Il Pixel 6 ti ascolta quando qualcuno entra in linea e ti avvisa. Puoi fare cose più importanti nel frattempo. Il Pixel 6 rileva che hai un incidente, ad esempio un incidente d'auto? Allora Pixel 6 chiama automaticamente il 112 e dà la tua posizione se non puoi (più). Più allegra è la funzione di traduzione automatica. Senza una connessione internet attiva, puoi parlare al Pixel 6 nella tua lingua madre e lo tradurrà in una lingua straniera. Comodo per quando ci si perde all'estero

Nome principale_specifiche complete

  • 6.4 pollici 90Hz Smooth Display con risoluzione FHD+
  • 50+12MP fotocamera con Magic Eraser, Motion Mode e Face Unblur
  • Fotocamera selfie da 8MP con Portrait Mode naturale grazie a Real Tone
  • Processore Google Tensor con chip di sicurezza Titan M2
  • 8GB di memoria RAM e scelta tra 128 o 256GB di storage
  • Batteria da 4616 mAh con ricarica rapida 30W + ricarica wireless
  • Supporto 5G per internet mobile extra veloce
  • Corpo IP68 impermeabile in Gorilla Glass 6 e Victus

Torna all'inizio

Google ha dotato il Pixel 6 di uno schermo liscio da 6,4 pollici. Che esegue un refresh dello schermo di 90Hz e una nitida risoluzione FHD+. La fotocamera selfie da 8MP si trova in un buco nella parte superiore. L'intera parte anteriore è protetta dall'ultimo Gorilla Glass Victus di Corning. Sul retro, troverete Gorilla Glass 6 e il tutto è impermeabile IP68. All'interno c'è una batteria da 4614mAh di dimensioni ragionevoli che può essere caricata in modalità wireless e consente di caricare altri dispositivi in modalità wireless. C'è il supporto per la ricarica wireless veloce fino a 21W tramite il Google Pixel Stand (2a generazione) disponibile separatamente. Con il cavo, questo Pixel può essere caricato rapidamente con 30W. Tutto sommato, il Pixel 6 può davvero definirsi di nuovo di fascia alta e il prezzo e le caratteristiche della fotocamera aggiuntiva lo rendono molto attraente.


Le Google Pixel 6 nelle notizie

Google Pixel 6 6pro

Google Pixel 6 e 6 Pro disponibili dal 28 ottobre

Ecco cosa può fare Google Tensor

Notizie telefoniche ·

Dopo la presentazione iniziale, Google ha finalmente svelato ufficialmente il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro. Entrambi i telefoni arriveranno nei negozi il 28 ottobre per un prezzo al dettaglio di 599 e 899 dollari rispettivamente, ma solo in 9 paesi diversi.

Australia, Canada, Germania, Irlanda, Francia, Giappone, Taiwan, Regno Unito e Stati Uniti. È qui che esce ufficialmente il Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro. I residenti di altri paesi devono affidarsi all'importazione o utilizzare un servizio di inoltro.

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro
I nuovi Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro

I due nuovi telefoni Pixel erano già stati annunciati, ma mancavano ancora alcuni dettagli. Google ha ora dato quelli, in particolare sul proprio processore: Tensor. Per inciso, molto su questo era già trapelato, quindi non ci sono state molte sorprese.

Apprendimento automatico

A Google piace lavorare con l'apprendimento automatico, come un sacco. Aiuta ad ottenere risposte più naturali e migliori nel suo motore di ricerca, ma Google lo applica anche al riconoscimento vocale e all'elaborazione delle immagini. In precedenza, Google non è riuscito a ottenere il pieno potenziale del machine learning dai chip di Qualcomm. I chip Snapdragon sono molto bravi a fornire brevi picchi di prestazioni potenti, ma non i molti miliardi di calcoli necessari per l'apprendimento automatico. Una ragione in più per Google per sviluppare un proprio chip.

Google Tensor chip
La forza motrice dietro il Pixel 6: Google Tensor

Google Tensor

La CPU Tensor di Google è composta da 8 core: 2 core ad alte prestazioni, 2 core medi e 4 core ad alta efficienza. La GPU ha 20 core e c'è anche un ISP (Image Signal Processor), un Context Hub per alimentare l'Always-On Display e un chip di sicurezza Titan M2. Ma forse il più importante è il TPU dove si trova il Machine Learning Engine. Le prestazioni di questo motore sono mal misurate dai benchmark tradizionali e quindi Google avverte di non guardarli esclusivamente. Eppure Google riferisce che il Tensor offre prestazioni della CPU più potenti dell'80% rispetto al suo predecessore con una GPU più veloce del 370%.

Google Tensor TPU

HDRnet su Tensor

La domanda sorge spontanea: a cosa serve tutto questo? I telefoni Google Pixel sono sempre stati molto bravi a scattare foto grazie alla Computational Photography. Un algoritmo che permette di scattare foto molto impressionanti con l'hardware della fotocamera di tutti i giorni. Il Pixel 6 e 6 Pro possono ora farlo anche con i video grazie alla maggiore potenza. HDRnet su Tensor offre 4K a 60FPS. Durante le riprese, l'immagine da più telecamere sul dispositivo viene analizzata ed elaborata in un unico video con colori e nitidezza senza precedenti.

HDRnet su Tensor per video 4K con 60FPS

Magic Eraser

Un'altra applicazione che ora è possibile è Magic Eraser. È possibile utilizzarla per rimuovere gli oggetti dalle foto. Il Pixel 6 dà già suggerimenti per esempio se qualcuno è in piedi sullo sfondo. Ma si possono anche rimuovere cose casuali semplicemente disegnando un cerchio intorno ad esse. Magic Eraser funziona anche con le foto che hai scattato in precedenza. Questo rende il photobombing qualcosa del passato.

Google Magic Eraser
Magic Eraser ti permette di rimuovere le persone sullo sfondo

Face Unblur

Grazie al Machine Learning, anche il Pixel 6 sa immediatamente cosa è un volto e cosa no. Questo rende possibile una funzione come Face Unblur. Anche prima di scattare una foto, il Pixel sa che c'è una persona nell'inquadratura. Durante lo scatto, la fotocamera non attiva scatta anche una foto con una velocità dell'otturatore molto veloce. Se l'immagine risultante produce un volto sfocato, allora le informazioni della seconda fotocamera vengono utilizzate per rendere più nitido il volto.

Google Face Unblur
Con Face Unblur, i volti rimangono nitidi

Modalità movimento

A volte si desidera semplicemente una foto sfocata, ad esempio per un effetto drammatico. Con la Modalità Movimento, il Pixel 6 riconosce che si vuole scattare una foto d'azione, per esempio se si scatta una foto di un ciclista. Il Pixel dà quindi alle parti in movimento, in questo caso lo sfondo e le ruote, un effetto di sfocatura di movimento. Oltre ai suggerimenti di Google stesso, si può anche cliccare sulla parte che si vuole far sfocare. Il risultato è un'immagine creativa che prima era possibile solo con attrezzature costose o grandi accessori.

Motion Mode before
Modalità Motion - prima
Motion Mode after
Modalità di movimento - dopo

Tono reale

I nostri telefoni scattano foto migliori ma non per tutti. Soprattutto le persone con un tono di pelle più scuro. Quando si fotografano contro uno sfondo bianco, il risultato finale appare spesso slavata con un basso contrasto e toni della pelle innaturali. Al fine di fare qualcosa al riguardo, Google ha chiesto a molti fotografi il loro contributo e lo ha incorporato nel suo algoritmo, che ha portato a Real Tone.

Google Real Tone
Real Tone in azione

Come risultato, il Pixel 6 riconosce meglio i volti delle persone di colore con un bilanciamento del bianco automatico più sfumato e una migliore esposizione automatica. Secondo Google, questo rende il Pixel 6 la fotocamera più inclusiva disponibile oggi.

Tradurre dal vivo

Un'altra area in cui il Machine Learning entra in gioco è il riconoscimento vocale. Il Pixel 6 e 6 Pro hanno il Voice Typing che è ancora più veloce e comprende meglio il contesto. Questo permette anche di tradurre in tempo reale. Grazie al Live Translate, è possibile farsi capire in paesi dove non si parla la lingua. I nuovi Pixel possono anche tradurre le immagini. Punta la fotocamera su un cartello stradale con una lingua straniera e le parole saranno tradotte davanti ai tuoi occhi.

Google Pixel 6 Call Features
Nuove funzioni di chiamata

Con un riconoscimento vocale migliorato e più veloce, il Pixel può anche aiutare a fare telefonate. Ad esempio, una telefonata può essere scritta per essere letta in seguito. Ma questo è anche utile per un menu automatico in cui le opzioni appaiono come pulsanti cliccabili. Non c'è bisogno di ricordare tutte quelle opzioni di menu.

Google Pixel 6 Speech Recognition

E se si è messi in attesa, allora si può semplicemente posare il Pixel e lasciare che ascolti la musica di sottofondo. Se qualcuno viene effettivamente dall'altra parte, sarete automaticamente avvisati. Per ora, queste sembrano essere caratteristiche esclusive per i nuovi telefoni Pixel.

Pixel 6 disponibile

Il Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro saranno disponibili dal 28 ottobre ma possono essere preordinati ora. Entrambi i telefoni otterranno 5 anni di aggiornamenti di sicurezza e avranno vari accessori come il nuovo Pixel Stand con raffreddamento attivo per la ricarica veloce wireless 23W. Il Pixel 6 è disponibile in Sorta Seafoam, Kinda Coral e Stormy Black. Il Pixel 6 Pro ottiene i colori Sorta Sunny, Cloudy White e Stormy Black. In termini di memoria, è possibile scegliere tra 128 o 256GB con un'opzione aggiuntiva per il 6 Pro di 512GB.


Pixel 6pro Cloudy bianco Evleaks

Evleaks mostra i colori del prossimo Google Pixel 6

Voci ·

Ormai, non sembra passare un giorno senza che il Google Pixel 6 sia trapelato. Questa volta, è il turno di Evan Blass di postare immagini stampa di alcuni colori.

Sono Seafoam Green, Stormy Black e Cloudy White. Sembra che il Pixel 6 e Pixel 6 Pro avranno ciascuno il proprio set di colori. Il Pixel 6 avrà quindi Seafoam Green (come mostrato sotto), Kinda Coral e Stormy Black. Il Pixel 6 Pro avrà anche quest'ultimo con Cloudy White e Sorta Sunny.

Google Pixel 6 Seafoam GreenGoogle Pixel 6 posteriore verde smeraldo
Il Google Pixel 6 in verde smeraldo

Il più piccolo Pixel 6 sembra avere cornici dello schermo leggermente più grandi rispetto al Pixel 6 Pro. Inoltre, le immagini ci insegnano che la parte posteriore sarà lucida, qualcosa che è stato precedentemente suggerito.

Google Pixel 6 Stormy Black
Pixel 6 in Stormy Black

Queste immagini mostrano anche chiaramente che la striscia della fotocamera sporge abbastanza. Questa soluzione cosmetica gli conferisce un aspetto unico e ha un netto vantaggio. Il telefono non traballa su una scrivania quando è sdraiato. Su molti altri telefoni, le fotocamere stanno su un'isola, di solito in un angolo. Di conseguenza, non è mai veramente piatto su un tavolo.

Google Pixel 6 Pro Cloudy White
Il Pixel 6 Pro in bianco nuvoloso

Google terrà un evento martedì 19 ottobre dove annuncerà il Pixel 6 e 6 Pro. Praticamente entrambi i telefoni sono ora completamente trapelati. Si spera per Google che ci sia un'altra sorpresa da rivelare perché altrimenti l'evento non varrà la pena di essere guardato.

(via)


Google Tensor Carphone Warehouse

Google Pixel 6 fino all'80% più veloce del Pixel 5

Voci ·

Il processore Tensor di Google. Sappiamo che sta arrivando e che succederà al Qualcomm Snapdragon. Ma quanto è più veloce e di cosa è capace?

Attraverso una pagina web di Carphone Warehouse potremmo ottenere una risposta. La pagina è stata messa offline ma noi (fortunatamente) ne abbiamo ancora una copia. In questa pagina si può leggere che il Pixel 6 è fino all'80% più veloce del Pixel 5

Google Pixel 6 Tensor chipset
Maggiori dettagli sul processore Google Tensor

Abbiamo anche letto che il processore dispone di On-Device Machine Learning, un processore di immagini personalizzato e un chip di sicurezza di nuova generazione Titan M2. Ma il titolo con "80% più veloce" è il più importante per quanto ci riguarda, ma che dobbiamo mettere in prospettiva.

Tensor vs Snapdragon

Perché il Google Pixel 5 non ha utilizzato la serie Snapdragon 8xx ma il midrange 765G. Confrontando questo chipset con lo Snapdragon 888+ 5G, attualmente il chipset Qualcomm più potente, vediamo un punteggio AnTuTu migliore del 120% e un punteggio GeekBench dal 95 al 106% superiore per l'888+. In altre parole, il Tensor non è più veloce del più potente processore Snapdragon.

Oltre a questo, Android 12 ha anche miglioramenti nelle prestazioni e nella velocità. Google è riuscita a ridurre il tempo della CPU dal 15 al 22% e i tempi di avvio delle app sono migliorati, soprattutto quelle avviate da una notifica. Google annuncerà il Pixel 6 e Pixel 6 Pro martedì 19 ottobre, e quello sarà anche il lancio ufficiale di Android 12.


Pixel Fall Launch 2021

Google annuncia la data di lancio del Pixel 6

Notizie telefoniche ·

Google sta finalmente mettendo fine alle voci su quando i Pixel 6 e Pixel 6 Pro saranno annunciati. Martedì 19 ottobre, la prossima generazione di telefoni Pixel sarà lanciata ufficialmente. Sono i primi Pixel ad avere il processore Tensor di Google.

Il Pixel 6 e Pixel 6 Pro promettono di essere uno dei telefoni Pixel più interessanti di sempre. Google ha sempre puntato molto sulle buone prestazioni della fotocamera, ma ci si aspetta che i prossimi telefoni siano ancora meglio. Aiutati anche dal processore Tensor, anche se ufficialmente non sappiamo ancora di cosa sia capace.

Pixel Fall Launch
Invito autunnale Pixel 6

Speriamo di vedere di più il 19 ottobre. Perché alle 10 AM PT, che sono 7 PM CET, Google lancerà ufficialmente 2 nuovi Pixel. Questa data è stata menzionata prima. Abbiamo già visto i nuovi Pixel 6 e 6 Pro ma Google non ha rivelato tutti i dettagli fino ad ora. Entrambi i dispositivi dovrebbero eccellere nelle caratteristiche della fotocamera. Forse aiutati dalla necessaria AI (intelligenza artificiale).

Qualcomm vs Tensor

È la prima volta che Google si allontana da un processore Qualcomm. I modelli precedenti, ad eccezione dei modelli Pixel 5 e Pixel A, hanno sempre utilizzato il chipset Qualcomm Snapdragon più potente. L'anno scorso, ha rotto con questa tradizione che ha fatto sembrare che Google non volesse più competere nella categoria dei flagship. La serie Pixel 6 sembra dimostrare che si è trattato solo di un caso isolato.

Una cosa in più...?

Sappiamo dal Pixel 6 che è dotato di una fotocamera principale da 50MP con 12MP ultra-wide angle. Il Pixel 6 Pro ha un ulteriore teleobiettivo da 48MP per lo zoom ottico. Le dimensioni dello schermo sono rispettivamente di 6,4 e 6,7 pollici con velocità di aggiornamento dello schermo di 90 e 120Hz. Ci sono state voci ultimamente che Google sta lavorando anche su un suo pieghevole. Se questo Pixel Fold sarà anche mostrato rimane da vedere, le immagini su di esso non sono ancora apparse.


Android 12

Android 12 è pronto, ma non ancora disponibile per gli utenti

Notizie sulle telecomunicazioni ·

Google ha dato il tocco finale ad Android 12. Il codice sorgente è stato aggiunto all'Android Open Source Project (AOSP), il che significa che i produttori di telefoni possono iniziare a creare aggiornamenti software. Ciò significa che ci vorrà ancora un po' prima di avere Android 12 sul tuo telefono.

Secondo il blog post di Google, ci vorranno alcune settimane prima che i telefoni Pixel come il Pixel 5 ricevano l'aggiornamento. Anche i Samsung Galaxy, i telefoni OnePlus e Oppo dovrebbero rilasciare presto gli aggiornamenti. Ogni produttore è responsabile dei propri aggiornamenti.

Android 12 Material You
Material You in Android 12

Secondo Google, circa 225.000 persone hanno scaricato e testato la beta di Android 12 recentemente. Un tale test su larga scala assicura che la maggior parte degli errori siano risolti e in cambio fornisce una versione stabile adatta all'uso quotidiano. Ma la beta aiuta anche gli sviluppatori ad adattare le loro applicazioni Android per Android 12. Android 12 include una nuova interfaccia (Material You), diversi miglioramenti delle prestazioni e alcune nuove impostazioni di privacy.

Material You

Per gli utenti, la nuova UI sarà la più evidente. Material You si basa sul Material Design ma è altamente personalizzabile. Pensa a colori, forme e nuove animazioni. Google spiegherà Android 12 il 27 e 28 ottobre durante #AndroidDevSummit. Questo evento è rivolto principalmente agli sviluppatori. Per i consumatori, sarà interessante il lancio del Pixel 6. Anche questo è previsto tra poche settimane.


Sundar Magic Eraser Demo

"Google Pixel 6 può rimuovere gli oggetti indesiderati dalle foto"

Voci ·

Non manca molto e Google rilascia il Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Entrambi i telefoni sono dotati del primo chipset sviluppato in proprio da Google: Tensor. Ufficialmente, non è ancora chiaro quale vantaggio abbiano entrambi i telefoni grazie a questo. Google stessa parla di vantaggi della fotocamera e abbiamo un solido indizio su cosa esattamente.

Ma prima torniamo al 17 maggio 2017. Google ha tenuto il suo evento annuale I/O e ha mostrato un'interessante dimostrazione dell'app Foto. Durante questa dimostrazione, gli oggetti indesiderati sono stati rimossi dalle foto. Una recinzione in primo piano o una persona sullo sfondo. Enormemente utile si direbbe, eppure questa funzione 'Magic Eraser' non ha mai visto la luce.

Google Magic Eraser demo
Demo di Magic Eraser a Google I/O

Torniamo al Pixel 6 perché un riferimento a questa 'Magic Eraser' è stato trovato nel suo codice sorgente. Quindi è abbastanza possibile che Google voglia lanciare la funzione esclusivamente sul Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Ed è molto probabile che il chip Tensor giocherà un ruolo importante in questo. Nella sua demo del 2017, Google ha già rivelato che questa forma di rimozione degli oggetti è possibile grazie al Machine Learning, qualcosa in cui il Tensor è estremamente bravo.

Magic Eraser

Questa funzione 'Magic Eraser' o 'Swiss' non è l'unica caratteristica che XDA Developer ha trovato nel codice sorgente. 'Face deblur', 'Scene lock' e 'Front torch' sono alcune altre. Dal nome, si può capire cosa fanno queste caratteristiche. Ancora, siamo curiosi di conoscere la spiegazione di Google su questo e che potrebbe seguire presto. Se le voci sono vere, la presentazione ufficiale avverrà a metà ottobre.


Android 12 Material You

Versione ufficiale di Android 12 attesa entro "poche settimane"

E con esso, il Google Pixel 6

Notizie sulle telecomunicazioni ·

Google ha rilasciato la beta 5 di Android 12. Questa è l'ultima beta che Google rilascerà. Nello stesso post sul blog, Google menziona che siamo solo a poche settimane dal lancio ufficiale di Android 12.

La Beta 5 non contiene cambiamenti visivi ma soprattutto correzioni di bug. Ora è il momento per gli sviluppatori di app di rendere le loro applicazioni compatibili con Android 12. La caratteristica più importante di Android 12 è Material You. Questa interfaccia si basa sullo stile Material Design ma è altamente personalizzabile.

Il fatto che Android 12 sia vicino al suo rilascio finale significa anche che il lancio del Pixel 6 e Pixel 6 Pro seguirà presto. Alcune cose sono già note sui telefoni, in parte perché Google li ha già mostrati al pubblico. Ha anche dato alcune specifiche tra cui uno schermo da 6,4 o 6,7 pollici rispettivamente. Tuttavia, il nostro interesse va principalmente alle fotocamere. Il chip Tensor dell'azienda dovrebbe aggiungere funzioni extra, ma non è ancora chiaro quali.

Scaricare la beta 5

La beta 5 di Android 12 è disponibile per i telefoni Pixel, compreso il Pixel 5, ma anche per una manciata di telefoni di Asus, Oppo, OnePlus e Xiaomi.


Pixel 6 Zaheed Sabur

Questa foto è stata scattata con il Google Pixel 6?

Voci ·

Un dipendente di Google ha pubblicato una foto su Facebook. Di per sé nulla di speciale, ma secondo questo dipendente è stata scattata con l'ultimissimo telefono Pixel. La foto è stata poi pubblicata su Twitter, ma da allora è stata rimossa.

Ora l'ultimo telefono Pixel è il Pixel 5a. È un po' sciocco essere riservati su questo. E inoltre, perché togliere quella foto? Il dipendente di Google potrebbe intendere il Pixel 6 o Pixel 6 Pro? Se è così, capiamo che gli è stato detto di rimuovere la foto.

Foto scattata dal Google Pixel 6
Foto possibilmente scattata con il Pixel 6

Non lo sappiamo con certezza, quindi diamo un'occhiata alla foto stessa. Un uomo seduto su una panchina con vista su un villaggio o una città. Abbiamo le nostre riserve sulla foto. Sembra quasi irrealistica. I colori saturi e le nuvole quasi disegnate. Di per sé, sembra una tipica foto Pixel.

Google Tensor

Google ha già annunciato il Pixel 6 ma mancano ancora alcuni dettagli. Non sappiamo ancora di cosa sia capace il processore Tensor. Questo processore deve aiutare la fotocamera e la videocamera a scattare foto migliori con l'aiuto dell'intelligenza artificiale. Secondo Google, questo darà loro un enorme vantaggio sulla concorrenza. Ma come e quanto esattamente non è ancora chiaro. La sola immagine di cui sopra non aiuta ancora a darci una risposta completa. Quindi dobbiamo aspettare il lancio effettivo. Che è previsto per ottobre al più presto.

(via)


Google Pixel 6 Material You Tweet

Dipendente di Google accidentalmente trapela informazioni Pixel 6

Voci ·

Hiroshi Lockheimer, l'attuale vicepresidente senior di Android a Google, ha pubblicato un'immagine su Twitter. Di per sé nulla di speciale, ma l'immagine rivela informazioni sul prossimo Pixel 6. Il tweet è stato cancellato, ma abbiamo l'immagine.

Il tweet di Hiroshi Lockheimer riguardava Material You, il nuovo linguaggio di design di Android 12 che si può parzialmente personalizzare. In esso uno screenshot che mostra Material You in azione. Ma l'immagine sembra essere stata presa con il non annunciato Pixel 6 o Pixel 6 Pro

Material You tweetMaterial You screenshot lockscreen
Il tweet in questione contenente l'immagine

Possiamo effettivamente vedere un'icona di impronte digitali ancora sconosciuta. Molto probabilmente, questa è la posizione sul display dove si trova lo scanner di impronte digitali. Fino ad ora, Google ha sempre usato lo scanner sul retro. Google ha già mostrato il Pixel 6 e Pixel 6 Pro ma entrambi non sono stati ancora annunciati ufficialmente. Pertanto, alcuni dettagli sono ancora sconosciuti.

Google Tensor

La maggior parte delle informazioni sul Pixel 6 che sono note, riguardano il suo chipset, Tensor. Questo dovrebbe superare la concorrenza soprattutto nel campo dell'apprendimento automatico. Google vuole usarlo per migliorare la qualità di foto e video. Dettagli come quanti megapixel ha la fotocamera, quanta memoria RAM c'è e quanto dovrebbero costare i nuovi Pixel sono ancora sconosciuti.

(via)


Google Pixel 6 6pro

Google svela Pixel 6 e Pixel 6 Pro con chip Tensor personalizzato

Notizie telefoniche ·

Seguendo il materiale trapelato in precedenza, Google ha tirato la luce e ha mostrato il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro. Entrambi i telefoni non sono ancora ufficialmente annunciati, ma dovrebbero essere trovati nei negozi da qualche parte intorno all'autunno. Eppure Google vuole parlare di loro ora. Soprattutto del nuovo processore progettato su misura.

La maggior parte delle aziende tiene la bocca chiusa quando si tratta di prodotti non annunciati. Anche quando tutto è già allo scoperto (Samsung ahum). La sempre un po' ostinata Google, tuttavia, ha avuto abbastanza dopo il necessario del Pixel 6 e Pixel 6 Pro leaks. Ha già svelato entrambi i telefoni e ha dato una spiegazione.

Google Pixel 6
Il Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro

Questo ci ricorda il Pixel 4 che Google ha anche mostrato ben prima dell'annuncio. Questa volta Google sta andando oltre. Non solo possiamo vedere l'intero dispositivo ora, ma anche le specifiche e vari media hanno già visto il Pixel 6 di persona.

Specifiche Google Pixel 6

Questo approccio è necessario perché il nuovo Pixel potrebbe usare qualche spiegazione in più. Dopo tutto, non è un telefono normale. È il primo con un chip sviluppato in proprio sotto il cofano. In precedenza, Google ha optato per chipset di Qualcomm, a volte accompagnati da chip propri. Sparito anche il carattere mid-range, entrambi i telefoni sono ammiraglie di fascia alta.

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro

La più grande differenza tra il Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro è la dimensione dello schermo e la fotocamera con zoom 4x sul retro del Pixel 6 Pro. Entrambi i telefoni dispongono di una fotocamera grandangolare e ultra-grandangolare con il lettore di impronte digitali questa volta nello schermo. Il Pixel 6 ha una frequenza massima di aggiornamento dello schermo di 90Hz su uno schermo da 6,4 pollici, il Pro ottiene 120Hz su un pannello leggermente più grande da 6,7 pollici.

Google Tensor

Il Google Pixel 6 può essere il primo 'System on a chip' (SoC), ma non è certo il primo chip di Google. Per esempio, il Pixel 2 aveva già un processore di immagini fatto in casa chiamato Pixel Visual Core (PVC), seguito poi dal Pixel Neural Core. E nei suoi centri dati, Google ha usato il proprio TPU (Tensor Processing Unit) per anni.

Google Tensor
Google Tensor

Secondo Google, il Tensor è principalmente buono per l'intelligenza artificiale (AI) e l'apprendimento automatico (ML). Questi algoritmi di solito rimangono invisibili all'utente finale, ma sono spesso utilizzati dalla fotocamera, ad esempio, per l'HDR e la modalità notturna. Ma Google pensa anche di poter beneficiare del riconoscimento vocale. Questo è dove il Pixel 6 dovrebbe davvero battere la concorrenza.

Pixel 6 nei negozi

Il Google Pixel 6 con la sua finitura in alluminio opaco e il Pixel 6 Pro leggermente lucido con Android 12 saranno annunciati ufficialmente verso l'autunno del 2021. Speriamo di sentire anche qualche dettaglio mancante. Compreso il prezzo.


Pixel 6 Series Fpt

Il design trapelato del Google Pixel 6 mostra una fotocamera rinnovata

Voci ·

Ancora una volta, Google sembra essere sul punto di rivedere la sua lineup Pixel. Dopo l'introduzione del Pixel 5 con la mancanza di un flagship XL più grande, questa volta è il turno del Pixel 6 con un design completamente nuovo. L'attenzione principale sembra essere su un modulo fotocamera completamente nuovo.

Tutto questo appare sui render commissionati dallo YouTuber Jon Prosser. Siamo sempre un po' cauti sulle fughe di notizie di Prosser, ma l'autenticità delle immagini è confermata da Max Weinbach, anche se lui menziona che i colori non sono accurati. Questo è qualcosa con cui possiamo convivere. Due cose spiccano immediatamente; l'eccentrico modulo della fotocamera e la presenza di una dimensione maggiore.

Google Pixel 6 e Pixel 6 XL

2 dimensioni, nuovo modulo fotocamera

Cominciamo con il modulo della fotocamera. Cosa fare con i sensori della fotocamera sempre più grandi? Nella prima generazione di telefoni Pixel, Google ha usato un design affusolato. In questo modo, il modulo della fotocamera non sporgeva, il che si traduceva in un corpo unibody liscio. I moduli sono diventati così spessi (e noi siamo abituati a telefoni sottili) che molti produttori scelgono di far sporgere il modulo. Altri mettono la fotocamera (o le fotocamere) su un'isola che sporge. Google sembra optare per una soluzione completamente propria con il Pixel 6; una barra a tutta lunghezza.

Google Pixel 6 Pro camera bump

Questo può sembrare un po' strano, ma l'idea alla base è tutt'altro. Lo svantaggio di una fotocamera sporgente nell'angolo è che traballa quando la metti su un tavolo. E questo è piuttosto fastidioso. Con la soluzione di Google, questo problema è risolto. Inoltre, sembra molto distintivo, si riconosce immediatamente un Pixel 6 immediatamente. E anche questo aggiunge valore.

Pixel 6 front

La seconda cosa notevole di questa fuga di notizie; due dimensioni. Qualcosa che Google ha smesso di fare a partire dal Pixel 5. Sì, l'un po' simile Pixel 4a 5G può essere visto come il più grande 'Pixel 5 XL', ma quel telefono non era impermeabile. Se il Pixel 6 e il suo fratello maggiore avranno anche un hardware equivalente e degno di un'ammiraglia resta da vedere. Si dice che Google stia lavorando su un proprio chipset, forse per sostituire i chipset Snapdragon di Qualcomm. Non è chiaro se questi si troveranno all'interno della serie Pixel 6.

Pixel 6 XL o Pixel 6 Pro?

Un nome per il Pixel più grande è facile da indovinare; 'Pixel 6 XL'. Tuttavia Prosser sta usando il nome 'Pixel 6 Pro'. Se Google opta davvero per una versione Pro, allora questo suggerisce una differenza nelle specifiche, oltre allo schermo più grande, naturalmente. Niente di tutto questo è molto ovvio, ma siamo felici di essere contraddetti. Abbiamo anche un po' di tempo nel frattempo; un annuncio non è previsto fino all'autunno del 2021.


Google Pixel Serie

Possibile lancio di Google Pixel 6 di fascia alta nella primavera del 2021

Voci ·

Ormai è chiaro che Google sta piuttosto cercando una strategia adeguata per i suoi telefoni Pixel. Capito? Cercare?! Ma basta scherzare, dopo aver saltato un Pixel di fascia alta, Google sta ora pensando di fare di nuovo un tale fiore all'occhiello. E potrebbe arrivare prima del previsto.

Dopo anni di tentativi di creare un'ammiraglia costosa che non poteva competere con la concorrenza, Google ha abbandonato l'idea. Il Google Pixel 5 è al massimo un telefono di fascia media premium. Sì, ha una grande fotocamera, ma lo schermo è piuttosto piccolo, l'hardware non è molto potente e la batteria non è molto grande. Di per sé va bene, ma a quanto pare Google sta riconsiderando le sue opzioni ancora una volta.

Google Pixel line up
La serie Pixel si espanderà più velocemente del previsto?
E così la voce di oggi è che il Pixel 6 diventerà ancora una volta un'ammiraglia di alta gamma. E invece che in autunno, potrebbe essere rilasciato nel marzo 2021, secondo Max Weinbach. È un'affermazione piuttosto audace, se ce lo chiedete. Max, tuttavia, l'ha sentita da 2 fonti, ma è abbastanza realistica da contestualizzare la voce.

Pixel pieghevole

Nell'agosto del 2020 è trapelato un documento che menzionava un telefono pieghevole Pixel; il Passaporto. Tuttavia, si parlava ancora di un lancio nel quarto trimestre del 2021. Il Pixel 5a sarebbe seguito da qualche parte nel secondo trimestre. Quindi un lancio del Pixel 6 nel primo trimestre del 2021 sarebbe piuttosto illogico. Il nostro consiglio è quindi: dobbiamo vederlo prima di crederci. Supponiamo che Google rilasci un Pixel di fascia alta, allora anche questo non è una garanzia per un telefono veramente buono. Sfortunatamente, questo si è rivelato essere il caso.


Specifiche concise delle Google Pixel 6

Dimensioni 158,6 x 74,8 x 8,9 mm
Peso 207 grammo
Codice articolo GB7N6
Nome in codice Google Oriole
Codici EAN 0810029930475, 0810029930468, 0810029930451, 0810029930420, 0810029930413
Operazione
Riconoscimento delle impronte digitali
Piattaforma
Android 12
Visualizzare
Display a colori OLED, foro dello scudo
Hardware
Fotocamera 12 MP, 50 MP, sensore a doppia telecamera
Processore Google Tensor, Nucleo di Octa
Telecamera Selfie 8 MP
Materiali
Custodia resistente alla polvere e all'acqua
Telefonia
Doppia SIM
Rete dati
4G (LTE)
5G
Memoria
Memoria interna 8 GB (Memoria di lavoro (RAM)), 128 GB (Memoria di memoria), 256 GB (Memoria di memoria)
Slot per schede di memoria
Cibo
Batteria 4614 mAh
Funzione di carica rapida
Ricarica senza fili
Collegamenti
Presa jack audio

Tutte le specifiche Google Pixel 6


Video sulle Google Pixel 6

Questo video clip giapponese è stato girato interamente con il Google Pixel 6

Non vuoi semplicemente la migliore fotocamera nel tuo telefono? Per tutti quei momenti inaspettati che si vivono ogni giorno. Rendili indimenticabili con il Google Pixel 6

Ecco i nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro di Google. Il primo smartphone realizzato interamente da Google stesso

Il Google Pixel 6 sta arrivando e quale modo migliore per promuoverlo se non con ... chip #Tensore


Alternative delle Google Pixel 6

Scorri la tabella sottostante per saperne di più
Le immagini dei prodotti sono in scala
Google Pixel 6 (GB7N6)
 Prodotto attuale
Riconoscimento delle impronte digitali
Android12
Display a coloriOLED, foro dello scudo
Fotocamera12 MP, 50 MP, sensore a doppia telecamera
ProcessoreGoogle Tensor, Nucleo di Octa
Telecamera Selfie8 MP
Custodia resistente alla polvere e all'acqua
Doppia SIM
4G (LTE)
5G
Memoria interna8 GB (Memoria di lavoro (RAM)), 128 GB (Memoria di memoria), 256 GB (Memoria di memoria)
Slot per schede di memoria
Batteria4614 mAh
Funzione di carica rapida
Ricarica senza fili
Presa jack audio

Confronto completo Google Pixel 6 e queste alternative oppure confrontare con altri modelli


Domande e risposte sul Google 6